Saperi e sapori della tradizione locale

Il “rito” dell’uccisione del maiale e la preparazione dei salami. La raccolta dei funghi e la preparazione dei piatti tradizionali. Le “pizzatole” e la “raganella“, il liquore di cedro e le alici salate, i “fusilli” al ferretto, gli gnocchi e i fileja.
Le nonne-massaie e i contadini raccontano le loro esperienze e trasmettono alle nuove generazioni saperi e sapori della tradizione locale.

TRADIZIONI E TRADIZIONI

Enogastronomia e tradizioni locali

CONTATTACI